Altervista nella storia del web italiano

La Repubblica ha pubblicato una timeline con la storia del web in Italia. Dall’inizio dei Bullettin Boards (1986) ai 27 milioni di utenti mensili di Facebook nel 2016.

È bello ripercorrere le tappe del web: dal primo ‘ping’ italiano, del CNR, alla rete americana Arpanet (30 aprile 1986). Il primo sito web messo on line da Tim Berners-Lee (1991) e la parola “internet” che entra nei dizionari italiani (1992).

Tra Napster (1999) e Wikipedia (2001), nella storia del web, c’è Altervista: nata nel dicembre del 2000, è stata l’idea di uno studente del politecnico di Torino e in pochi anni si è posizionato come il quarto dominio in Italia, diventando la palestra dove si sono formate tre generazioni di webmaster e dove migliaia di progetti web di successo sono nati e cresciuti. Continua a leggere

Guadagno con zero preoccupazioni

Altervista ti fa guadagnare con la tua passione: apri un blog e fai fruttare il successo delle cose che scrivi. Per avere successo un blog deve avere buoni contenuti. Per un buon guadagno col blog bisogna essere esperti di pubblicità digitale.  Su Altervista abbiamo messo insieme le due cose: tu guadagni coi contenuti, noi mettiamo la nostra esperienza nella pubblicità digitale.

Il nostro sistema funziona, ti fa guadagnare e ti permette di pensare solo a pubblicare. Non ti devi preoccupare di altro. Non ti devi preoccupare di dove sistemare i banner perché basta attivare il pilota automatico. Non ti devi preoccupare della cookie policy perché  AlterVista ha acquistato da Iubenda il servizio di cookie policy full optional e te lo offre gratis.

Guadagna con il tuo blog Altervista, senza preoccupazioni

Esatto: su AlterVista hai uno strumento per la cookie policy gratuito e completo, non devi  pagare a Iubenda nessun upgrade per arricchire l’informativa cookie per aggiungere servizi. Continua a leggere

Come guadagnare di più con il blog

È bello guadagnare seguendo una passione, facendo quello che piace, che viene bene. Non è facile ma i nostri blogger ci riescono. Abbiamo riscritto il sistema della pubblicità su Altervista, lo abbiamo scritto per premiare la qualità.

Il nuovo sistema, se decidi di avere la pubblicità, ti fa partire con i banner di Altervista, per poi passare al livello successivo quando aggiungi i banner di Google AdSense e fai lavorare i due circuiti insieme. Google AdSense è il partner con cui si può guadagnare meglio; Giallo Zafferano, Pianeta Mamma, Cook Around e Pianeta Donna sono i marchi che ti permettono di raggiungere il livello successivo: avendo sul tuo blog gli sponsor più prestigiosi.

Altervista è da 16 anni la palestra dove i blog si allenano a diventare siti di successo. Abbiamo semplificato tutto, investito sulla qualità per premiare chi è capace. Speriamo sia divertente guadagnare con la tua passione, da casa e autonomamente.

Apri un sito o un blog, è gratis lo fai come vuoi

Pubblicità blog pilota automaticoLa forza della nostra soluzione è l’integrazione di tecnologica e offerta pubblicitaria.  Un blog potente con il miglior software, gratis, con grafiche professionali su smartphone e desktop. Un lavoro di costante aggiornamento con i migliori formati pubblicitari per valorizzare il contenuto del blog. Semplice da usare e immediato nell’attivazione.

Argento – il livello iniziale

Livello di retribuzione pubblictaria argento

Quando apri un blog con Altervista il tuo piano di retribuzione parte dal livello Argento. Se hai un blog con il pilota automatico avrai subito attivi i banner del circuito pubblicitario di Altervista e comincerai a guadagnare. Non ti preoccupare della posizione dei banner e dei formati grazie al pilota automatico avrai le migliori posizioni, compatibili con il tuo tema grafico, attive sia su smartphone sia su desktop. Se hai un sito puoi inserire i codici, che trovi sul pannello di controllo di Altervista, che richiamano i banner pubblicitari direttamente nel tuo html.

In questa fase concentrati sulla crescita del tuo traffico: cura i contenuti e falli girare sui social network. Quando raggiungi 750 pagine viste al mese, puoi associare un account Google AdSense dal pannello di Altervista e accedere al livello successivo: l’Oro.

Oro – il livello avanzato

Livello di retribuzione pubblicitaria oro

Per arrivare a questo livello bisogna avere un account Google AdSense attivo e collegato ad Altervista.

Per gli sponsor, la presenza di un account Google AdSense approvato e funzionante è una garanzia di qualità che permette di mostrare pubblicità di maggiore valore e quindi di pagarti di più: al livello Oro hai retribuzioni superiori e vedrai aumentare in modo considerevole i guadagni.

Platino – il massimo

Livello di retribuzione platino

Questo è il livello massimo, ti porta la retribuzione più alta e tutti i formati pubblicitari premium. Puoi raggiungerlo se:
·      Hai un blog wordpress di Altervista con il pilota automatico attivo
·      Hai ritirato almeno un saldo

·      Hai ottenuto almeno 30€ di guadagni Altervista negli ultimi 30 giorni
·      I tuoi contenuti sono di interesse per gli sponsor premium.
Per accedere a questo livello è importante che i tuoi contenuti siano originali e di argomento in linea con quelli più richiesti dal mercato. Per esempio ricette e cucina, mamme e bambini, argomenti femminili come creatività femminile, moda, benessere, bellezza, make up. È attivo è un sistema automatico che analizza gli articoli in modo da capire se possono essere o meno interessanti per gli sponsor.

Come guadagnare di più con i banner su mobile

Alcune invenzioni richiedono anni di studio e dura applicazione, altre sono del tutto casuali: come i raggi x o le patatine fritte, altre scoperte si devono a tentativi, test. Stavamo facendo dei test sulla visibilità dei banner AdSense sui dispositivi mobili: volevamo arrivare a una buona visibilità dei contenuti blog e del banner. Così abbiamo fatto una serie di prove. In uno di questi test abbiamo tolto tutto quello che c’era tra il titolo dell’articolo e il primo banner AdSense. Abbiamo scoperto che funziona, che fa guadagnare il 30% in più.

guadagna con il tuo blog su mobile

Cosa cambia e quanto funziona

Questo tentativo ha funzionato così bene che abbiamo pensato di adottare un nuovo sistema di visualizzazione dei banner e togliere tutto quello sta tra il titolo e il banner, ovvero abbiamo tolto nella prima visualizzazione:

  • pulsanti social
  • immagine in evidenza
  • data, autore e numero commenti.

Un banner visibile in questo modo, sui dispositivi mobili, ti fa guadagnare fino al 30%  in più. Sì, esatto: un aumento del rendimento (RPM) di AdSense su mobile intorno al +30%. 

Nuovo funzionamento dei circuiti speciali

Altra novità sulla pubblicità riguarda il sistema dei circuiti speciali. I banner presenti nei circuiti speciali sono quei formati non standard, con creatività che si espande sulla pagina, possono essere dei video e in generale tutti quei contenuti pubblicitari che non sono nel normale banner. Per la loro alta interattività, e invadenza, i formati speciali (detti rich media) sono particolarmente ben pagati.

Con gli ultimi aggiornamenti il circuito speciale diventa una posizione banner  che si può scegliere se attivare o meno. Chi ha un sito con il nostro WordPress e il pilota automatico ha questo formato attivo. Invece chi ha un sito senza WordPress per visualizzare i formati compresi nei circuiti speciali, deve copiare il codice “Adv Speciale” dal pannello di controllo: Sezione Guadagna, Tariffe e codici. Il codice va poi incollato all’interno del tag body per visualizzare i formati rich media.

I formati speciali, rich media, saranno pagati (a partire da Lunedì 23 Maggio 2016) quando c’è disponibilità di campagne e la creatività viene effettivamente visualizzata dal visitatore e non più come una maggiorazione sulla tariffa del box 300×250.

Guadagna con il tuo blog grazie alla nostra piattaforma

Guadagnare di più con il tuo blog

Le patatine fritte chips, furono inventate da un cuoco che si era visto rimandare in cucina una porzione di patate da un cliente esigente. Il cliente le aveva rifiutate perché troppo spesse e sciape. Per vendetta il cuoco le aveva tagliate sottilissime, buttate nell’olio di frittura, e riempite di sale. Al cliente piacquero molto.

I cambiamenti che facciamo sul sistema pubblicitario sono per dare valore ai contenuti che pubblichi sul tuo blog, speriamo di riuscirci sempre, tentativo dopo tentativo.

Il blog più veloce

Un importante aggiornamento tecnologico migliora la visibilità e l’accessibilità del tuo blog su Altervista, e dei blog su Pianeta Mamma, Giallo Zafferano e Pianeta Donna.

Si tratta di un sistema di cache tra i più avanzati esistenti al mondo che permette alle pagine del blog di essere caricate più velocemente sul browser e quindi di essere raggiunte prima e più facilmente dai visitatori.

dynamic background

Cos’è e come funziona la cache di un blog

Le pagine del blog non vengono generate per ogni visualizzazione: dopo la prima visita vengono salvate nella cache. Quando arrivano molti visitatori sul blog è la cache a mostrare la pagina, così il blog non si affatica e può gestire anche 1.000 visitatori come se fosse uno solo.

Questo sistema rende il blog velocissimo. Ecco come ci riesce: il tempo necessario a visualizzare la pagina è divisibile in

  • tempo di risposta: è il tempo che il blog impiega a generare la pagina e iniziare a spedirla al pc/telefono/tablet,
  • tempo di caricamento: è il tempo necessario a trasferire l’intera pagina, con tutte le immagini al pc/telefono/tablet.

La cache rende velocissimo il tempo di risposta che dai nostri test risulta dimezzato.
Il tempo di caricamento dipende solo ed esclusivamente dalla dimensione delle immagini e dalla velocità della connessione internet, quindi quello che potevamo fare per rendere il blog più veloce  l’abbiamo fatto.

I vantaggi della nuova cache per il tuo blog

A Google piacciono i blog veloci, e ha una connessione velocissima, quindi il tempo di risposta è determinante. A Google piacerà che il tuo blog sia super veloce.

Se il blog dovesse avere un problema e non funzionare la cache mostrerà  lo stesso le pagine ai visitatori.

Una navigazione più veloce

Tantissimi visitatori online e plugin impegnativi non rallenteranno il tuo blog. Apri un nuovo blog adesso.

abstract city lights

Per attivare il nuovo sistema di cache su un blog Altervista clicchi Impostazioni > cache, mentre sui blog di Pianeta Donna, Giallo Zafferano e Pianeta Mamma la nuova impostazione di cache è  già attiva.

Altervista ha un nuovo portale

Altervista ha un nuovo portale, ma noi siamo sempre gli stessi, chi ci usa lo sa.

Per esempio Maestra Mary ha aperto il suo blog nel lontano 2008 e ora può ben dire che “Altervista è un hosting che fa scuola!” Il suo progetto web, è diventato una preziosa risorsa per le maestre e per gli alunni di tutta Italia e per lei è stato un vero successo!

Maestra_Mary

Altervista è stata la palestra del web italiano, ora è il posto dove puoi aprire il tuo progetto web a costo zero, farlo crescere grazie a risorse tecnologiche avanzate semplici da usare e guadagnare con i migliori  banner pubblicitari presenti sul mercato!

È quello che è successo a Elena: ha aperto il suo blog nel 2013, e  ora è riuscita a fare della sua passione un vero lavoro!
Schermata 2016-01-25 alle 12.25.34

Da quando è nata, nel 2001, Altervista ha legato il suo successo al successo dei siti che ospita creando un circolo virtuoso in cui tutti vincono e sono contenti. Per alimentare questo circolo virtuoso è indispensabile investire molte risorse in ricerca e sviluppo, solo così è possibile offrire strumenti semplici da usare che funzionano e lasciano ai blogger la possibilità di concentrarsi sul pubblicare e guadagnare, senza doversi preoccupare di altro.

Schermata 2016-01-25 alle 12.25.28
Ora Altervista ha un nuovo portale che testimonia il suo solido posizionamento nel panorama web italiano: da noi puoi guadagnare con le tue idee e la tua immaginazione.

Schermata 2016-01-25 alle 14.55.21

Nuove immagini per il tuo sito creato con Alterpages

Un sito creato con Alterpages può avere un aspetto ancora più bello adesso che abbiamo aggiunto nuove immagini per la testata e una nuova griglia per ospitare le immagini all’interno delle pagine.

Nuovo elemento “Griglia Immagini”

La Griglia Immagini è un modo alternativo allo Slideshow Immagini per visualizzare un gruppo di immagini in una pagina.

Le immagini vengono presentate come una galleria fotografica. Ogni immagine può essere completata da un titolo e da una didascalia. Quando il visitatore clicca su una delle immagini questa viene ingrandita in una lightbox con il titolo e la didascalia scelta.

Per inserire questo elemento, in modalità Edit, clicca Aggiungi > Multimedia > Griglia immagini.

Esempio di griglia immagini
Esempio di griglia immagini

Nelle impostazioni della Griglia Immagini puoi scegliere il numero di colonne da visualizzare. La griglia immagini è compatibile con lo schermo smartphone: in questo caso le immagini vengono ridotte e si dispongono su una sola colonna. Continua a leggere

WordPress 4.3 – Billie

Come da tradizione dedicata a una grande figura del jazz arriva il nuovo aggiornamento maggiore di WordPress: 4.3 – Billie, da Billie Holiday, una cantante di straordinario fascino e carisma.  Ecco le principali novità della nuova versione.

Altervista ti mette a disposizione l’aggiornamento, in un clic, e predispone un back up del blog, in modo da poter sincronizzare il sito se dovessi incontrare dei problemi nell’aggiornamento.

Menu nel customizer

 

Puoi creare il tuo menu, aggiornarlo e modificarlo dal customizer, visualizzando immediatamente le modifiche nell’anteprima. L’interfaccia, con un design slanciato, è ben visualizzata e accessibile dai dispositivi mobili. Aggiornamento dopo aggiornamento far diventare il tuo blog Altervista – WordPress esattamente come lo vuoi diventa più semplice e più facile. Continua a leggere

Cookie Law, informativa Google AdSense

Lo staff di Google ha inviato una comunicazione agli utenti con un account AdSense rispetto alla normativa sull’uso dei cookie e al relativo consenso informato del visitatore del sito: non c’è da preoccuparsi se sul tuo blog stai ospitando pubblicità Altervista with Google AdSense. La comunicazione che lo staff di Google ha mandato i titolari di account AdSense invita a dotare il proprio blog o sito di informativa riguardo l’uso dei cookie e di farlo entro il 30 settembre 2015.

Altervista ha da tempo preparato una cookie policy gratuita, realizzata da una squadra di esperti delle tematiche di privacy sul web. La cookie policy di Altervista realizzata da Iubenda permette di informare correttamente i visitatori del blog e del sito circa l’uso di cookie propri e di terze parti, ottemperando così alle indicazioni dell’autorità garante della privacy. L’informativa gratuita Altervista-Iubenda sull’uso dei cookie è meccanismo per il consenso conforme come richiesto dalla mail del team responsabile delle norme dei programmi pubblicitari Google, dunque attivando la cookie policy fornita gratuitamente da Altervista si è in regola rispetto alle richieste avanzate nella mail dello staff AdSense.

Informativa gratuita sull'uso dei cookie su Altervista
Informativa cookie gratuita su Altervista

Come inserire l’informativa sui cookie

Inserire il banner che informa correttamente i visitatori circa la presenza e l’uso dei cookie è semplice sia che tu stia usando un blog o un sito su Altervista. Continua a leggere

Alterpages 2.2.2, nuove gallerie di notizie e di immagini

Ciao a tutti, abbiamo messo online la versione 2.2.2 di Alterpages.

Alterpages è il modo in cui puoi costruire facilmente un bel sito web. È facile da usare perché vedi subito le modifiche che stai facendo e ci sono temi grafici e elementi (widget) per costruire il sito pronti da usare. Ecco le novità dell’ultima versione di Alterpages.

alterpages-slideshow

Un nuovo slideshow immagini

La nuova galleria di immagini ora è responsive, quindi la visualizzazione viene ottimizzata anche sugli smartphone. È possibile scegliere tra le anteprime con le miniature o dei pallini colorati per la navigazione; si possono caricare nuove immagini all’inizio della galleria o in fondo. Continua a leggere

Più pagine viste con la navigazione dei post

L’importanza crescente del traffico web su telefono e tablet fa sì che concentriamo le nostre forze di sviluppo per migliorare l’esperienza di navigazione da mobile, così abbiamo aggiunto nuovi strumenti e nuove possibilità di guadagno per i blog su Altervista.

La barra di navigazione dei post

Su un’unica barra di navigazione abbiamo posizionato i tasti per condividere gli articoli sui social network e su WhatsApp e di fianco una modifica che permette di scorrere più articoli, semplicemente cliccando sulla freccia di scorrimento.

Puoi impostare la barra di navigazione dei post con i pulsanti social attivando il sistema mobile di Altervista, dal menu a sinistra sulla tua bacheca clicca su Mobile. Continua a leggere