Festa della Rete – Blogfest 2014, chi ha vinto

Siamo stati a Rimini per la Festa della Rete – Blogfest 2014: abbiamo mangiato le piadine e i sardoncini fritti, abbiamo fatto le passeggiate lungo il mare per raggiungere il grande tendone (o tensostruttura) in piazzale Federico Fellini, centro della manifestazione.

Spiaggia di Rimini
Rimini, spiaggia

Abbiamo partecipato agli incontri su cibo, economia, genitori, media e in un paio di questi: uno sulla gestione dei siti e uno sullo scrivere di musica sul web, abbiamo anche portato il nostro piccolo contributo.

Rimini, ruota panoramica
Rimini, ruota panoramica

Sabato 13 settembre siamo andati al Teatro Novelli per la serata di premiazione dei Macchianera Awards 2014 e abbiamo vinto. Non Altervista direttamente, ma è come se.

Un piccola delegazione dello staff di Lercio
Un piccola delegazione dello staff di Lercio

Continua a leggere

Festa della rete 2014 – i premi e gli eventi

I premi, i convegni, le feste. Rimini: venerdì 12, sabato 13 e domenica 14 settembre 2014: Festa della Rete, precedentemente nota come Blogfest. Ci siamo stati gli anni scorsi, ci saremo quest’anno. Tanti siti ospitati da Altervista sono tra i migliori dell’anno, i loro autori presenti agli incontri, insieme allo staff di Altervista e Banzai.

Festa della Rete 2014

Partiamo dai premi, i Macchianera Awards 2014#MIA14 su Twitter,  è possibile votare i propri siti preferiti fino a giovedì 11 settembre 2014, ecco la lista dei candidati: clicca  qui.

Lercio e Spinoza, tutti e due hosted by Altervista, concorrono come Miglior Sito, in questa categoria ci sono anche Il Post e Giallo Zafferano, siti made in Banzai.

Il bellissimo The Book Girls meriterebbe di sicuro il premio come Miglior rivelazione,  come la Miglior polemica (Categoria 29), secondo noi, è quella di Soft Revolution: Beatrice Borromeo dovrebbe chiedere scusa a chiunque sia un’adolescente nel 2014. Continua a leggere

Revisione Termini e condizioni: ricevi più velocemente i tuoi guadagni

Ieri, primo settembre, abbiamo aggiornato i nostri Termini e condizioni, per avvertire tutti abbiamo inviato una mail e inserito un messaggio nel pannello di controllo.

Altervista non cambia: siamo sempre il posto dove puoi aprire gratis il tuo sito e, se ti va, puoi mettere dei banner pubblicitari per guadagnare. Con la revisione dei Termini e condizioni ora il tuo guadagno arriva prima. La principale novità della revisione dei Termini e condizioni è questa: abbiamo ottimizzato il sistema di richiesta di saldo dei guadagni ottenuti con i banner pubblicitari. Abbiamo reso il sistema grazie al quale puoi ricevere i pagamenti da Altervista più semplice, più efficace e – nella maggior parte dei casi – più veloce.

Altervista, nuovi termini e condizioni, stesso servizio

Puoi leggere per intero i termini e condizioni aggiornati, clicca qui: Condizioni. Il punto relativo alle condizioni per richiedere il saldo dei guadagni maturati è il paragrafo 7.

ATTENZIONE, quando si parla di soldi a volte capita di equivocare: Altervista resta – e resterà sempre – un servizio gratuito. Quando citiamo i pagamenti sono pagamenti a favore del webmaster, pagamenti che Altervista riconosce e salda al proprietario del sito e non il contrario. Quindi è utile ribadirlo, Altervista può essere usata gratuitamente e, il che è lo spirito del servizio, volendo si possono aggiungere dei banner pubblicitari per guadagnare, l’aggiornamento dei Termini e condizioni non cambia nulla in questo.

Per discutere con lo staff di Altervista e con gli utenti di Altervista puoi usare il forum (clicca qui).

Pilota automatico – navigazione sicura

Ad alcuni mesi dal lancio, e dopo che moltissime attivazioni, i dati sono chiarissimi: il pilota automatico funziona. Funziona benissimo. I dati sono quelli dei guadagni dei webmaster che lo hanno attivato, che hanno scelto il pilota automatico per impostare la pubblicità sul blog.

I mesi di studio delle migliori posizioni nel template WordPress e dei migliori formati banner sono serviti a preparare uno strumento che rende in effetti più semplice guadagnare con il traffico del proprio blog. Come è giusto che sia il lavoro pesante sta alla piattaforma mentre il blogger può pensare solo a scrivere di quello che gli piace e a ricevere il suo compenso.

Pubblicità sul blog con Pilota Automatico

Puoi usare il Pilota automatico su uno qualsiasi dei temi WordPress pronti nella libreria di Altervista: sono stati tutti ottimizzati con le migliori posizioni pubblicitarie. Cerchiamo sempre di migliorare la nostra offerta di temi WordPress se hai trovato un tema che vorresti usare e non è presente nella nostra libreria segnalacelo qui, nei commenti, o sul forum di Altervista. Su Altervista non trovi solo temi gratuiti e ottimizzati per le migliori posizioni pubblicitarie: scegliamo anche temi professionali, che di solito si trovano a pagamento, e li offriamo gratuitamente a chi apre un blog da noi.

Attivare il Pilota automatico e gestire i banner sul blog è molto semplice, clicca su Guadagna e segui i semplici passaggi. Il Pilota automatico funziona cercando di realizzare la migliore combinazione possibile tra i formati disponibili per il tema WordPress in uso e combinando i circuiti pubblicitari disponibili. Il circuito pubblicitario Altervista Banner è subito accessibile mentre per il circuito Altervista With Google AdSense, realizzato in esclusiva con Google AdSense, è necessario registrare un account Google AdSense, se ancora non lo si possiede. Se invece hai già un account Google AdSense basta procedere con l’associazione del tuo account al programma di Altervista. In ogni caso ogni passaggio è chiaramente spiegato dalla grafica sul pannello di controllo di WordPress. Se dovessi incontrare qualche difficoltà puoi sempre chidere un consiglio sul forum di Altervista!

Altervista Keith – un tema WordPress fantastico

Nothing is important… so everything is important. Abbiamo dedicato il nostro nuovo tema WordPress a Keith Haring e abbiamo scelto questa sua frase per introdurlo.

Ecco nelle parole di chi lo ha disegnato e pensato che cos’è e cosa c’è di importante in Altervista Keith, il nostro nuovo tema gratis per WordPress.

La grafica del blog è importante quanto il contenuto, riflette i gusti e la personalità dell’autore e dà quindi una forte identità al blog.

Keith Haring Street Mural Recreated In Orginal Location

Per i blogger il tema grafico è una sorta di brand, di marchio distintivo del proprio stile di scrivere.

Ed è per questo che uno degli aspetti più importanti nello sviluppo del nuovo tema Altervista Keith è stato quello di dare agli utenti la possibilità di cambiare lo stile e i colori del proprio blog.

Volevamo dare il massimo della libertà creativa senza pagine di opzioni da incubo, ma con strumenti semplici ed intuitivi. Continua a leggere

Il nuovo tema WordPress: Altervista Keith

Il primo logo di Atervista, nel 2000, era ispirato a Keith Haring. Altervista era un servizio appena nato, una start up che scommetteva sulla voglia delle persone di caricare e creare e condividere conutenuti sul web. Ora sembra scontato che sia così, ma nel dicembre del 2000, non lo era affatto. Il logo di Altervista era stato realizzato con il programma Paint di Microsoft, senza grandi competenze grafiche, ma con l’idea di fare qualcosa di nuovo, semplice e bello: come la pittura di Keith Haring.

'Keith Haring' Exhibition Preview At Le Musee D'Art Moderne In Paris

Quattordici anni e due milioni e mezzo di siti dopo abbiamo deciso di dedicare di nuovo a Keith Haring qualcosa cui teniamo molto: il nuovo tema WordPress interamente realizzato dal nostro staff. Si chiama Altervista Keith e di nuovo è qualcosa di semplice e bello.

Altervista Keith - presentazione

Altervista Keith è nato dall’idea di creare un tema che fosse allo stesso tempo molto flessibile e semplice da personalizzare. Il suo pannello di opzioni usa le immagini in modo che sia sempre chiaro cosa si sta modificando e il risultato che si andrà ad ottenere. Continua a leggere

Come aggiungere una mappa interattiva di Google a un blog WordPress

Su un blog WordPress ospitato da Altervista puoi usare tutti i plugin che vuoi. I plugin possono servire per rendere il blog a tua misura, dotandolo dei servizi aggiuntivi che sono utili.

Per esempio potrebbe servirti inserire una mappa interattiva che indichi il luogo della sede della tua attività o della tua associazione (o di altro ancora).

MapPressLogo201x2013

Ci sono diversi plugin che permettono di inserire comodamente una mappa nel blog, per esempio una mappa di Google.

Un plugin che ha delle buone recensioni ed è gratuito, nell’ottima versione base, è Mappress. Continua a leggere

Continuiamo a investire sulla qualità

Nel corso degli ultimi dodici mesi, con un lavoro preciso e silenzioso, abbiamo rinnovato oltre il 50% dei server adottando hardware di ultima generazione e più che triplicato l’infrastruttura di rete per garantire sempre il miglior livello di servizio possibile, non importa se gratis o a pagamento.

La qualità del nostro hosting è certificata dal più chiaro dei segnali: il traffico in continua crescita: Altervista per utenti unici è il quarto brand tra quelli italiani (Fonte Nielsen Net Ratings IT, aprile 2014). Superato solo da Virgilio, Libero e Repubblica. Altervista è ormai da oltre dieci anni presente ai primi posti di questa classifica. Continuiamo a lavorare perché ci rimanga a lungo.

Altervista è il quarto brand italiano sul mercato italiano

Tra i recenti miglioramenti  abbiamo anche he potenziato l’infrastruttura del nostro sistema di backup, che ti consente di ripristinare i contenuti del database o dell’intero sito in un clic. Continua a leggere

Moderno, chic, femminile: gratis solo su Altervista

Blu Chic è specializzata nel produrre temi WordPress che funzionano bene, sono facili da usare e sono chic in ogni dettaglio.

I temi di Blu Chic sono disegnati in equilibrio tra funzionalità e eleganza: layout responsive che si adattano alle dimensioni dello schermo, quindi ottimi per la visualizzazione da mobile; una particolare cura per le combinazioni di colore, lo stile dei font e il colpo d’occhio complessivo.
Temi WordPress Blu Chic gratis su Altervista

La grafica per imprese femminili: gratis su Altevista

Lynette, Kelly, Jacqueline, Isabelle: guarda in anteprima i temi di Blu Chic che Altervista offre gratis per i suoi blog. Sono temi eccezionali, da un punto di vista tecnico e grafico, dall’aspetto immediatamente professionale, pronti da usare e comunque personalizzabili.

Sono template normalmente a pagamento, data la qualità e la ricercatezza della fattura per averli occorre sottoscrivere un abbonamento o comprarli singolarmente, ma con un blog su Altervista si possono usare gratuitamente. Continua a leggere

Quello che pensi, quello che pubblichi: WordPress 3.9 “Smith”

La facilità di uso di WordPress si basa sul principio del What You See Is What You Get: quello che vedi – durante la fase di creazione dei contenuti – è molto simile a quello che ottieni a pubblicazione avvenuta.

La nuova versione di WordPress – 3.9 “Smith” in onore di Jimmy Smith – prova a ridurre la distanza tra il dietro le quinte della produzione e il risultato finale che i visitatori possono apprezzare navigando il blog e leggendo gli articoli.

Le principali novità di WordPress 3.9 “Smith”

wp_3_9_editor_imgL’editor per la creazione degli articoli ha integrato il ritocco delle immagini, quindi ora si possono ritagliare e ruotare le immagini direttamente nella “finestra” di lavoro dove si scrivono i post.

Inoltre le immagini possono essere portare con un trascinamento (drag and drop) direttamente da locale, dal proprio computer, nell’editor di scrittura. Continua a leggere

Mettere in mostra gli articoli recenti e il profilo

Organizzare bene la navigazione del blog aiuta i visitatori a trovare contenuti interessanti e fa aumentare le pagine viste.

Oltre a scegliere un bel tema – guarda qui le ultime proposte gratis in esclusiva su Altervista: Elegant Themes e Mobile – è importante aggiungere elementi che mettano in risalto i punti di forza del blog.

Dal menu Aspetto puoi accedere alla sezione Widget e con i widget migliorare la navigazione del blog e l’interazione con i visitatori.

Come inserire e impostare i widget

Aggiungere elementi al blog è molto semplice, dalla pagina Widget basta scegliere il widget, cliccare e trascinarlo nella posizione desiderata, per esempio la barra laterale (sidebar). Nell’immagine il widget degli articoli recenti.

widget-altervista01

Una volta posizionato nella sidebar, o in altre posizioni consentite dal tema, per esempio il footer, si apre un piccolo pannello dove gestire le impostazioni del widget. Queste impostazioni consentono di rendere personale il blog e più funzionale l’elemento aggiuntivo. Continua a leggere

Foto per i tuoi post, temi fantastici per il tuo blog!

ET_logoSul blog di Elegant Themes è apparso un articolo molto interessante qualche giorno fa. Elegant Themes crea alcuni dei più bei temi per WordPress e in questo articolo del suo blog ufficiale dà alcuni consigli su dove trovare belle immagini gratuite per il proprio blog.

Nell’articolo, Dodici risorse per le immagini del tuo sito (è inglese), si citano l’archivio delle foto pubbliche su Flickr, la ricerca in Creative-Commons, le illustrazioni su deviant-art e si parla dei portali dedicati alle foto liberamente scaricabili come Pixabay, FreeImages e FreeFoto.

Avere belle immagini  nei nostri post è fondamentale, sia per illustrare piacevolmente i concetti  espressi nel testo, sia per invogliare la condivisione sui social network, insomma per veicolare efficacemente la comunicazione.

Per esempio adesso potremmo fare un lungo discorso su quanto siano belli i temi di Elegant Themes: si tratta di temi professionali, di norma accessibili solo grazie a un abbonamento.  Una norma che invece non vale su Altervista che offre alcuni splendidi temi creati da Elegant Themes completamente gratis!

Più che parlarne vale la pena di vederli per rendersi conto di quanto siano belli.

PersonalePress, Elegant Themes gratis su Altervista
PersonalePress, Elegant Themes gratis su Altervista

Continua a leggere