Archivi tag: ADV

Come guadagnare di più con i banner su mobile

Alcune invenzioni richiedono anni di studio e dura applicazione, altre sono del tutto casuali: come i raggi x o le patatine fritte, altre scoperte si devono a tentativi, test. Stavamo facendo dei test sulla visibilità dei banner AdSense sui dispositivi mobili: volevamo arrivare a una buona visibilità dei contenuti blog e del banner. Così abbiamo fatto una serie di prove. In uno di questi test abbiamo tolto tutto quello che c’era tra il titolo dell’articolo e il primo banner AdSense. Abbiamo scoperto che funziona, che fa guadagnare il 30% in più.

guadagna con il tuo blog su mobile

Cosa cambia e quanto funziona

Questo tentativo ha funzionato così bene che abbiamo pensato di adottare un nuovo sistema di visualizzazione dei banner e togliere tutto quello sta tra il titolo e il banner, ovvero abbiamo tolto nella prima visualizzazione:

  • pulsanti social
  • immagine in evidenza
  • data, autore e numero commenti.

Un banner visibile in questo modo, sui dispositivi mobili, ti fa guadagnare fino al 30%  in più. Sì, esatto: un aumento del rendimento (RPM) di AdSense su mobile intorno al +30%. 

Nuovo funzionamento dei circuiti speciali

Altra novità sulla pubblicità riguarda il sistema dei circuiti speciali. I banner presenti nei circuiti speciali sono quei formati non standard, con creatività che si espande sulla pagina, possono essere dei video e in generale tutti quei contenuti pubblicitari che non sono nel normale banner. Per la loro alta interattività, e invadenza, i formati speciali (detti rich media) sono particolarmente ben pagati.

Con gli ultimi aggiornamenti il circuito speciale diventa una posizione banner  che si può scegliere se attivare o meno. Chi ha un sito con il nostro WordPress e il pilota automatico ha questo formato attivo. Invece chi ha un sito senza WordPress per visualizzare i formati compresi nei circuiti speciali, deve copiare il codice “Adv Speciale” dal pannello di controllo: Sezione Guadagna, Tariffe e codici. Il codice va poi incollato all’interno del tag body per visualizzare i formati rich media.

I formati speciali, rich media, saranno pagati (a partire da Lunedì 23 Maggio 2016) quando c’è disponibilità di campagne e la creatività viene effettivamente visualizzata dal visitatore e non più come una maggiorazione sulla tariffa del box 300×250.

Guadagna con il tuo blog grazie alla nostra piattaforma

Guadagnare di più con il tuo blog

Le patatine fritte chips, furono inventate da un cuoco che si era visto rimandare in cucina una porzione di patate da un cliente esigente. Il cliente le aveva rifiutate perché troppo spesse e sciape. Per vendetta il cuoco le aveva tagliate sottilissime, buttate nell’olio di frittura, e riempite di sale. Al cliente piacquero molto.

I cambiamenti che facciamo sul sistema pubblicitario sono per dare valore ai contenuti che pubblichi sul tuo blog, speriamo di riuscirci sempre, tentativo dopo tentativo.

Nuovo formato mobile per la pubblicità

Stiamo continuando a lavorare per migliorare i ricavi pubblicitari. Dopo esserci occupati dei formati banner per il tema del blog via desktop, siamo passati ai formati visualizzati sui dispositivi mobile.

Il traffico che viaggia su smartphone è sempre più rilevante e avere un blog con la pubblicità ottimizzata anche per la visualizzazione mobile può migliorare sensibilmente i guadagni.

La nostra idea è di aggiungere un nuovo banner per i visitatori da smartphone: un formato 320×50 Altervista with Google AdSense che viene visualizzato in fondo alla pagina.

Ecco come si vede il nuovo formato, in fondo alla pagina.
Ecco come si vede il nuovo formato, in fondo alla pagina.

Continua a leggere

Altervista with Google AdSense su WordPress

Per offrire un servizio sempre migliore stiamo integrando diversi servizi di Altervista direttamente sulla bacheca di WordPress.

Puoi visualizzare le statistiche del tuo blog, modificare la toolbar, cambiare le impostazioni del profilo e della visualizzazione in modalità mobile, impostare i bottoni per la condivisione sui social network. Per una panoramica completa clicca sul pulsante Altre funzioni.

Sempre dalla bacheca di WordPress puoi organizzare il blog per cominciare a guadagnare con i tuoi contenuti. Altervista fornisce annunci pubblicitari che con le visualizzazioni e i clic portano introiti.

Guadagna con Altervista

Si possono scegliere i formati di banner che meglio si adattano al tema in uso e le combinazioni che portano più guadagno. Altervista fornisce infatti due circuiti pubblicitari: Altervista Banner e Altervista with Google AdSense.

Altervista Banner è subito attivo, si tratta del circuito interno ad Altervista, in questo momento il formato più remunerativo è il 300×250, se posizionato in prima visualizzazione, entro i 690 pixel dall’inizio della pagina.

Altervista With Google AdSense è un circuito pubblicitario sviluppato in collaborazione con Google; combina i benefici dell’esperienza di Google: annunci attinenti ai contenuti pubblicati e si integra perfettamente con il circuito interno di Altervista.

Una buona combinazione per ottimizzare il guadagno è posizionare un Altervista banner 300×250 nella sidebar, in prima visualizzazione, e attivare le posizioni all’interno dei post del circuito di Altervista with Google AdSense.

Ora si può attivare Altervista with Google AdSense direttamente dalla bacheca di WordPress: cliccando su Guadagna. Per essere correttamente attivato Altervista with Google AdSense richiede un account Google AdSense funzionante associato ad Altervista.

Per ricevere supporto sulla pubblicità puoi scrivere sul forum di Altervista.