Archivi categoria: Pubblicità

Info su pubblicità e guadagni

Il pilota automatico per i banner pubblicitari

I nostri esperti si sono messi al lavoro per cercare la formula che facesse guadagnare di più i blogger senza annoiare il visitatore del blog per i troppi annunci sulla pagina.

Mettendo insieme conoscenza del mercato pubblicitario ed esperienza riguardo la navigazione di un blog WordPress abbiamo trovato la formula: ora la rendiamo disponibile nel modo più semplice.

Il pilota automatico banner

Il pilota automatico

Al massimo quattro banner per pagina: quelli che fanno guadagnare davvero e con un clic li attivi tutti.

Niente inutili ripetizioni di formato, niente banner che rendono poco, niente codici da incollare né widget da posizionare.

Aumenta i guadagni con il Pilota automaticoCon un massimo di quattro banner non si appesantisce l’aspetto della pagina e si possono avere ricavi maggiori che con un numero superiore di annunci. In ogni caso la configurazione banner si adatta alle specifiche del tema grafico in uso.  Continue reading

Il nuovo pannello di Altervista

L’attesa è finita: dopo due mesi in versione beta, da oggi Altervista ha un nuovo pannello di controllo: più veloce, più semplice e più bello.

Il nuovo pannello di controllo di Altervista

La bacheca, la pagina iniziale, offre il colpo d’occhio sulla situazione del sito: applicativi installati, stato delle risorse, grafico dei guadagni.

Attenzione: ora i guadagni di Altervista sono separati dal grafico dei guadagni del mese corrente di Google AdSense, che si può vedere subito sotto. Se la cifra dei guadagni appare differente dal consueto è perché prima veniva visualizzata la somma, ora ci sono due grafici distinti.

Nella parte inferiore della bacheca ci sono le ultime notizie sui servizi e le statistiche di traffico del sito. Continue reading

Come inserire i banner su WordPress

Su Altervista si può creare gratis un sito web. Si può inserire la pubblicità, non è obbligatorio, e guadagnare grazie al proprio traffico.

Inserire i banner pubblicitari che fanno guadagnare è molto semplice, guarda qui.

WordPress

Se usi WordPress per creare e gestire il tuo sito mettere i banner pubblicitari sulle tue pagine e all’interno dei tuoi articoli è molto semplice e ti permette di cominciare subito a guadagnare.

1: Accedi alla pagina “Guadagna”

banner-wp01

Sei sulla tua bacheca di WordPress, clicca su Guadagna e accedi alla pagina dedicata ai banner pubblicitari.

2: Attiva il formato 300×250 e salva

banner-wp02

I formati dei banner pubblicitari non sono tutti uguali, alcuni rendono meglio di altri; il migliore di tutti è il VideoBanner 300×250, posizionato in alto, verso l’inizio della pagina. Clicca su Attiva e Salva le modifiche.

3: Il banner è subito attivo nella barra laterale del tuo sito

banner-wp03
Continue reading

Altervista with Google AdSense su WordPress

Per offrire un servizio sempre migliore stiamo integrando diversi servizi di Altervista direttamente sulla bacheca di WordPress.

Puoi visualizzare le statistiche del tuo blog, modificare la toolbar, cambiare le impostazioni del profilo e della visualizzazione in modalità mobile, impostare i bottoni per la condivisione sui social network. Per una panoramica completa clicca sul pulsante Altre funzioni.

Sempre dalla bacheca di WordPress puoi organizzare il blog per cominciare a guadagnare con i tuoi contenuti. Altervista fornisce annunci pubblicitari che con le visualizzazioni e i clic portano introiti.

Guadagna con Altervista

Si possono scegliere i formati di banner che meglio si adattano al tema in uso e le combinazioni che portano più guadagno. Altervista fornisce infatti due circuiti pubblicitari: Altervista Banner e Altervista with Google AdSense.

Altervista Banner è subito attivo, si tratta del circuito interno ad Altervista, in questo momento il formato più remunerativo è il 300×250, se posizionato in prima visualizzazione, entro i 690 pixel dall’inizio della pagina.

Altervista With Google AdSense è un circuito pubblicitario sviluppato in collaborazione con Google; combina i benefici dell’esperienza di Google: annunci attinenti ai contenuti pubblicati e si integra perfettamente con il circuito interno di Altervista.

Una buona combinazione per ottimizzare il guadagno è posizionare un Altervista banner 300×250 nella sidebar, in prima visualizzazione, e attivare le posizioni all’interno dei post del circuito di Altervista with Google AdSense.

Ora si può attivare Altervista with Google AdSense direttamente dalla bacheca di WordPress: cliccando su Guadagna. Per essere correttamente attivato Altervista with Google AdSense richiede un account Google AdSense funzionante associato ad Altervista.

Per ricevere supporto sulla pubblicità puoi scrivere sul forum di Altervista.

Due milioni and counting

Cifra tonda per una delle realtà storiche del web italiano: la palestra dove si è formata una generazioni di webmaster. In dodici anni Altervista ha permesso di creare, sperimentare e imparare a usare siti web, che ora sono diventati due milioni.

Altervista ha una bella storia, quella di uno studente ventenne del politecnico di Torino che tutto solo, dal suo portatile e dal suo telefonino era pre-smartphone, porta il suo investimento di 30 mila lire a diventare in pochi anni la quarta realtà del web italiano: per traffico prodotto Altervista, nel 2005, è dietro solo a Libero, Virgilio e Tiscali. Nel dicembre del 2000, quando è nata Altervista, di coda lunga non si parlava neanche su Wired e il crowdsourcing non andava di moda, anzi, Gianluca Danesin, ideatore e fondatore, all’epoca ha faticato parecchio a spiegare alla Camera di Commercio che tipo di attività stava mettendo in piedi.

Altervista - due milioni di siti online

Il modello è: fare aprire gratuitamente siti web, guadagnare con le inserzioni pubblicitarie e condividere una parte di questi guadagni agli stessi webmaster che vedono così retribuito il loro lavoro sul web. A differenza di un hosting provider tradizionale per cui tanto traffico dei siti equivale a seccature e spese maggiori per Altervista equivale a più guadagno. Di conseguenza i siti vengono incentivati a restare con aggiornamenti continui degli strumenti a disposizione, uptime da record e iniziative editoriali per aumentarne la visibilità.

Nel 2006, l’incontro con Paolo Ainio porta Altervista a crescere come struttura, staff e ambizioni e migliora le relazioni con gli investitori pubblicitari. Un processo di espansione che culminerà con la fusione in Banzai Media del 2011.

Altervista cresce con il lancio di una versione internazionale del portale, si sviluppano nuovi prodotti: tool per disegnare pagine e copertine Facebook, CMS (content system managment) per creare un sito da zero senza nessuna esperienza, una versione ottimizzata di WordPress; si stringono importanti accordi commerciali, per esempio con Google AdSense, per aumentare i guadagni dei webmaster.

Altervista - Due milioni di siti online

I nostri siti, grazie a un continuo passaparola continua a crescere, fino al traguardo dei due milioni di aperture, fra cui: esperti di programmazione, studenti alla prima esperienza, tantissime le associazioni, i circoli, scuole o singole classi, piccole imprese. C’è divulgazione, ci sono archivi e cataloghi, vetrine personali e tematiche, giochi e molta informatica. Anche siti molto noti sono su Altervista: i blog di Giallo Zafferano, Spinoza, l’Isola dei cassintegrati, l’artista Maurizio Cattelan, gli scrittori Michela Murgia e Paolo Nori.

Tra il 2010 e il 2012 Altervista ha raddoppiato le pagine viste per mese. Secondo Nielsen Net Rating è il sesto brand italiano con uno share del 20% sul pubblico italiano, secondo i dati Audiweb ha una media di 8 milioni di utenti unici al mese.

Altervista è un gigante per pagine viste e utenti unici, numero di siti ospitati. Oltre alla mole c’è la qualità degli strumenti tecnologici gratis e la particolarità del modello che offre la possibilità di guadagnare.

P.S. Per festeggiare i due milioni di siti stiamo preparando una piccola sorpresa per i nostri iscritti (leggi qui).

Nuove posizioni banner all’interno dei post

L’aggiornamento del plugin Altervista optimizer aggiunge due nuove posizioni banner Altervista with Adsense. 

Sotto il titolo del post, prima del contenuto, allineato a sinistra.

Posizione banner all'interno dell'articolo, in alto

Alla fine del post, prima dei commenti, centrato.

posizione banner all'interno dell'articolo, in basso

Un buon modo per ottimizzare i guadagni è attivare Altervista Banner formato 300×250 sulla sidebar e attivare entrambe le nuove posizioni del circuito Altervista with Google AdSense.

Quando attivati i nuovi banner vengono aggiunti in automatico a tutti i post esistenti sul blog.

Siccome molti potrebbero aver usato in passato l’inserimento manuale dei banner, se si attivano entrambe le posizioni, i banner interni ai post non vengono più visualizzati. In questo modo si evita di far uscire più di due banner Altervista with Google Adsense nello stesso post.

Aumentare i guadagni

Per aumentare ancora di più i guadagni, si può aggiungere, se c’è la posizione disponibile o se la grafica del tema lo permette, un secondo banner Altervista a scelta tra il leaderboard e lo skyscraper.

Per evitare un eccessivo affollamento di banner consigliamo di togliere un eventualre banner Altervista with Google Adsense dalla sidebar.

Ancora più semplice attivare Altervista with Google AdSense

Grazie alle recenti modifiche attivare il circuito di banner Altervista woth Google Adsense è ancora più semplice, leggi qui.

Per aggiornare il plugin basta cliccare Plugin nel menu a destra di WordPress ed eseguire l’aggiornamento.

Per dubbi, consigli e  soluzioni c’è il forum di Altervista.

Più semplice attivare Altervista with Google AdSense

Con Altervista si crea un sito gratis e con quel sito si può guadagnare. Basta inserire i banner pubblicitari poi il traffico e i clic dei visitatori fanno il resto, dove con “resto” si intende, appunto, il guadagno. Prima di arrivarci bisogna scegliere una buona combinazione dei circuiti e dei formati pubblicitari.

Su Altervista i circuiti pubblicitari sono due: Altervista Banner e Altervista with Google Adsense, usarli tutti e due conviene e fa guadagnare di più.

Altervista Banner, il circuito interno di Altervista, è subito attivo e i suoi annunci pubblicitari sono subito disponibili. Altervista with Google Adsense è il circuito creato in collaborazione con Google Adsense. Prima di essere disponibili gli annunci di questo circuito va creato un account Google Adsense o associato un profilo esistente ad Altervista.

Ora è più semplice usare Altervista with Google Adsense

Abbiamo semplificato notevolmente la procedura di associazione del proprio account Adsense ad Altervista per permettere a sempre più utenti di partecipare al circuito pubblicitario Altervista with Google Adsense.

La procedura di associazione inizia cliccando “associa il tuo account” sulla pagina AdSense del pannello di controllo di Altervista e prosegue creando o associando ad Altervista un account Google Adsense esistente.

Dopo l’associazione se l’account AdSense è già attivo e approvato si possono subito inserire i banner, che inizieranno a funzionare nel giro di un’ora. Se l’account è stato appena creato, prima di inserire i banner bisogna attendere la pre-approvazione dell’account (in genere un paio di ore). I banner restano bianchi fino all’approvazione definitiva dell’account (comunicata via email dallo staff di Google AdSense).

Il grafico dei guadagni

In seguito all’aggiornamento i report dei ricavi mostrati sul pannello di controllo di AlterVista conterranno esclusivamente i dati relativi ai banner AlterVista with Google AdSense. I ricavi dei banner erogati su siti esterni saranno consultabili solo dal pannello dell’account Google AdSense. Per chi utilizza Google AdSense esclusivamente su siti AlterVista non cambia nulla, eventuali differenze rispetto ai ricavi visibili sul pannello di Google AdSense saranno dovuti ad arrotondamenti.
Dopo questo aggiornamento se si vogliono escludere delle campagne occorre impostare il blocco delle url direttamente dal pannello di controllo di Google AdSense.

Per informazioni, domande e suggerimenti si può utilizzare la sezione dedicata alla pubblicità del forum di Altervista.

Il frutto dei guadagni

Su Altervista è possibile aprire gratis un sito web, inserire facilmente la pubblicità e cominciare a guadagnare. E poi? Poi si ritirano i soldi e si va avanti a guadagnarne degli altri. Abbiamo già spiegato (clicca qui) come si inseriscono i banner pubblicitari. Vediamo come si ritirano i soldi guadagnati.

guadagna con i banner pubblicitari

Ecco le risposte alle domande più frequenti sulla riscossione dei proventi delle inserzioni pubblicitarie.

Domanda: Cosa devo fare per ricevere i soldi guadagnati con i banner?
Risposta: Raggiungere la soglia indicata sul pannello di controllo (clicca su Guadagni e Pubblicità > Richiedi saldo) e fare la richiesta di saldo, scegliendo un metodo di riscossione.

D: Quali sono i metodi di riscossione?
R: Bonifico domiciliato (ritiri i contanti in posta, non serve conto corrente), accredito sul conto corrente o accredito su un conto PayPal.

D: Quale metodo conviene per riscuotere i guadagni?
R: Dipende: se usi PayPal per fare acquisti online allora potrebbe essere il metodo migliore. Se hai un conto corrente bancario (o postale) conviene il bonifico bancario. Se preferisci ricevere il denaro in contanti e vuoi andare a ritirarlo in posta allora è il bonifico domiciliato che devi scegliere.

D: Quanto tempo ci metto a ricevere il pagamento?
R: Il pagamento avviene entro 45 giorni a partire dalla fine del mese in cui è stata inoltrata la richiesta del saldo. Vale per qualunque metodo di pagamento si sia scelto.

Scegli una modalità di riscossione e richiedi il saldo

Tempistiche e costi dei diversi metodi di riscossione

Ecco i tempi e i costi relativi a ciascun metodo di riscossione.

Bonifico domiciliato, ritirare i contanti alla posta.
Ci mette un giorno lavorativo per la ricezione da quando viene fatto il pagamento. Il costo d’invio è di 2,5 €. Poste Italiane non applica costi di ricezione.

Accredito sul conto corrente
Due o tre giorni lavorativi per la ricezione da quando viene fatto il pagamento (dipende dagli istituti bancari). Costo d’invio di 1 €. Solitamente gli istituti bancari non applicano costi alla ricezione di un bonifico.

Accredito su conto Paypal
Immediata la ricezione quando viene fatto il pagamento. PayPal può applicare dei costi al ricevente la transazione. Non vi è costo d’invio.

Domanda: la maggior parte degli utenti di Altervista quale metodo di pagamento preferisce e di solito quanto tempo ci vuole?

Risposta: La maggior parte degli utenti di Altervista sceglie di ritirare i soldi guadagnati con la pubblicità via PayPal, il metodo preferito da circa il 60% dei richiedenti il saldo. Pochissimi scelgono il bonifico domiciliato e la restante parte opta per bonifico bancario. Il tempo medio, dalla fine del mese di richiesta, per l’esecuzione del pagamento è di 40 giorni.

Consigli e suggerimenti

Le inserzioni pubblicitarie che ti permettono di guadagnare sono fornite da Altervista. I circuiti pubblicitari sono due: Altevista Banner e Altervista with Google AdSense. La combinazione che fa guadagnare di più è un Altervista Banner 300×250 posizionato nella parte alta della pagina (entro i 690 pixel), il 728×90, sempre in alto da combinare con altri formati del circuito Altervista With Google AdSense, come il 336×280 e il 160×600. Naturalmente i banner non devono ostacolare la fruizione dei contenuti del sito e anzi devono armonizzarsi il meglio possibile con il layout del sito o del blog. È vietato inserire pubblicità esterna a quella fornita dai circuiti di Altervista.

Per ricevere suggerimenti, consigli o per risolvere problemi si può scrivere sul forum di Altervista nella sezione dedicata alla pubblicità

Un buon inizio

L’anno scorso abbiamo aumentato lo spazio web, riprogettato il pannello di controllo con un sistema nuovo per le risorse extra, migliorato il database, creato un WordPress unico, dentro e fuori.

Abbiamo dato assistenza sul forum, informazioni sul blog e soprattutto abbiamo fatto aprire ancora tanti siti, gratis e con la possibilità di guadagnare. Una statistica che anno dopo anno continua a crescere, oltre agli iscritti, oltre alle pagine viste, è quella dei webmaster che passano a riscuotere i soldi guadagnati con i nostri banner pubblicitari.

altervista web hosting gratis

Poi abbiamo reso più affascinante AlterPages e ad AlterPages ci teniamo molto: perché è la possibilità di fare un sito anche per chi non ha mai fatto un sito prima e ci teniamo che venga fuori bello il suo sito.

Ci siamo messi a curare i dettagli, con nuove grafiche per la toolbar di AlterVista e lo strumento per creare e personalizzare con fotografie e testi la copertina di Facebook (update 2174/2015: Alterpaint non è più aggiornato e potrebbe non essere più compatibile con le copertine di Facebook).

Lo scorso dicembre AlterVista ha compiuto dodici anni sul web. Continuiamo a lavorare per chi si scrive il codice e per chi vuole pubblicare i suoi articoli e le sue foto nella cornice del blog. Per chi è già bravo a usare il web e per chi ha appena cominciato.

Promozione 15 Euro di partenza: ultimi giorni

Ultimi giorni – c’è tempo fino al primo dicembre 2012 – per partire con una guadagno di 15 € se inserisci i banner pubblicitari dei due circuiti disponibili su AlterVista.

La promozione è rivolta a vecchi e nuovi siti, a chi non ha mai messo la pubblicità sul suo sito e a chi già usa AlterVista Banner ma ancora non ha provato AlterVista With Google AdSense, il nuovo circuito pubblicitario, nato dalla collaborazione tra Google e AlterVista.

Metti i banner entro il primo dicembre e parti con 15€

Per inserire gli annunci di AlterVista With Google AdSense devi prima creare un account Google AdSense, o associare un account esistente, ad AlterVista. Lo fai dal pannello di controllo di AlterVista, clicca qui.

Una volta ricevuta la mail di conferma da parte dello staff di Google AdSense potrai inserire i banner nello stesso semplice modo con cui si inseriscono gli annunci di AlterVista Banner, copiando e incollando il codice (clicca qui) oppure attivando i banner dal pannello interno di WordPress su AlterVista (leggi qui).

Per altri particolari sulla promozione puoi leggere qui oppure chiedere sul forum di AlterVista.

Metti i banner entro il primo dicembre, parti con 15€

Dopo il successo dell’edizione estiva torna la promozione: metti i banner entro il primo dicembre 2012 e parti con un guadagno di 15 Euro.

La promozione vale per i siti su AlterVista che non hanno ancora alcun banner e che entro il primo dicembre 2012 inseriscano sia gli annunci di AlterVista Banner sia gli annunci di AlterVista With Google AdSense. Il conteggio dei guadagni una volta inseriti i banner parte da 15€. Clicca qui accedere al pannello di controllo di AlterVista, dove puoi inserire i banner e inviare la richiesta di partecipazione a AlterVista With Google AdSense.

Metti i banner entro il primo dicembre e parti con 15€ di guadagno

La promozione vale anche per quei siti che già ospitano sulle loro pagine gli annunci del circuito AlterVista Banner e che a questo aggiungano, entro il primo dicembre 2012, i banner di AlterVista With Google AdSense. In questo caso viene accreditato un guadagno di partenza di 10€.

I Banner del circuito AlterVista Banner sono immediatamente visibili, invece la procedura per l’iscrizione al circuito AlterVista With Google AdSense necessita dell’approvazione dello staff di Google AdSense. Il guadagno di partenza extra viene assegnato se la richiesta di iscrizione viene accettata da Google AdSense e se la richiesta viene inviata entro il primo dicembre 2012. Quindi è possibile inserire i banner anche dopo il primo dicembre, purché la richiesta di iscrizione a Google AdSense sia stata inviata entro il primo dicembre 2012.

Vai sul pannello di AlterVista e inizia a guadagnare. Clicca qui per accedere al pannello di AlterVista e associarti ad AlterVista With Google AdSense.

Come inserire i banner pubblicitari e iniziare a guadagnare

Inserire la pubblicità sul tuo sito è semplice, si fa in modo diverso a seconda di cosa stai usando per costruire il tuo sito o blog, guarda queste guide:

Domande e risposte

Nota: Il guadagno extra non si cumula con il tradizionale bonus di AlterVista:

Se non hai mai avuto i banner e inserisci AlterVista Banner e AlterVista With Google AdSemse

  • 15€ di guadagno di partenza sono così composti: 10€ extra se inserisci i banner di AlterVista Banner e richiedi l’associazione di un account Google AdSense ad AlterVista entro il primo dicembre 2012, la richiesta viene accettata e i banner di AlterVista With Google AdSense vengono inseriti nello stesso sito in cui siano presenti anche dei banner AlterVista Banner; + 5€ del tradizionale bonus di iscrizione AlterVista.
Se hai già AlterVista Banner e vuoi aggiungere AlterVista With Google AdSense:
  • 10€ di guadagno di partenza sono così composti: 5€ extra se richiedi l’associazione di un account Google AdSense ad AlterVista entro il primo dicembre 2012 e inserisci i banner nelle tue pagine oltre agli AlterVista Banner già presenti; + 5€ del tradizionale bonus di iscrizione AlterVista.
Le condizioni di riscossione non sono cambiate.

Scrivi sul form di AlterVista se vuoi chiedere qualcosa a proposito della promozione, c’è una seziona dedicata alla pubblicità.