Archivi categoria: Novità

Tutte le novità sui servizi di AlterVista

Altervista: da un server in affitto alla Borsa di Milano

altervista_story_logo_1
Il primo logo di Altervista

Un investimento di 30 mila lire per affittare un server, nel dicembre del 2000, è diventato un pezzo importante di un grande gruppo quotato in Borsa, nel febbraio del 2015. In mezzo ci sono due milioni e mezzo di siti web, centinaia di milioni di pagine visitate, le storie di tante persone raccontate e lette sul web.

Le aziende che fanno cose nuove hanno un inizio eroico

All’inizio non c’era un piano di business; c’erano in giro all’epoca, l’inizio dei 2000, tante idee su cosa sarebbe diventato il web e su cosa ci si poteva fare. All’inizio non c’è uno staff, un organigramma, non c’è neanche un capitale sociale, all’inizio c’è un’idea, l’idea è di permettere alle persone di pubblicare gratis su internet e guadagnare con il proprio sito web.

altervista_story_3
Messaggio homepage 23 novembre 2002

Chi fa qualcosa di nuovo deve essere disposto ad affrontare un periodo eroico, un momento in cui è difficile mostrare la tua direzione: è difficile spiegare il concetto di hosting gratuito alla Camera di Commercio. Un pezzo alla volta, tenendo le cose semplici Altervista aumenta di volume.

Messaggio homepage 10 gennaio 2002
Messaggio homepage 23 novembre 2002

Il numero di persone che utilizzano il servizio, frutto del passaparola, è la prova che l’idea iniziale incontra un bisogno reale. Il modello immaginato è sostenibile, l’entusiasmo delle persone vale la fatica, in quel momento tutta sulle spalle di una persona sola, del suo portatile e del suo telefono ancora non smart. Continua a leggere

Tutto quello che ti serve

Le risorse tecnologiche che ti servono per gestire un sito di successo, subito, per sempre, gratis e come lo vuoi.

Grazie al consolidamento del suo sistema Altervista può ora offrire le risorse web necessarie a creare un sito o un blog di dimensioni notevoli, e che regga tanto traffico.

Se apri un blog avrai da subito spazio e traffico illimitati, se apri un sito da ora partirai con 3 GB di spazio per i tuoi contenuti e 30 GB di banda per i tuoi visitatori, sempre espandibili all’infinito.

Grazie al successo del nostro modello, sempre più webmaster e blogger che hanno il sito e il blog su Altervista guadagnano con la pubblicità, ora possiamo offrire a tutti più risorse fin dal primo giorno.

heuwagen 2

La filosofia di Altervista è crescere insieme: se hanno successo i siti che ospitiamo possiamo investire in nuove risorse da offrire ai siti che ospitiamo. E così abbiamo fatto.

Grazie al successo dei siti che ospitiamo siamo riusciti quindi a triplicare lo spazio di partenza offerto e a raddoppiare la banda subito disponibile per il sito. Per tutti e per tutti gratis. Continua a leggere

Nuovi widget per il tuo blog

Un blog è unico grazie ai suoi articoli, ed è speciale, subito riconoscibile, per il suo aspetto. L’ossatura la fa il tema, le impostazioni principali del layout e poi ci sono tutti i dettagli che lo rendono unico, che contribuiscono a determinare la personalità del sito.

Altervista ti permette di personalizzare il tuo blog con alcuni widget unici.

Usa i widget per arricchire il tuo blog

Questi widget sono per rendere semplice la connessione tra il blog e i social network: puoi valorizzare la tuaimg03 fanpage di Facebook, il profilo Google+, il feed di Twitter e raggruppare i link ai tuoi social in un unico widget.

Trovi i widget nel menu a sinistra, clicca su Aspetto > Widget e trovi AlterVista Facebook Fanbox,  AlterVista Google+ Badge,  AlterVista Twitter Feed  e AlterVista Social Links. Continua a leggere

Più bella, più utile: la nuova toolbar Altervista

Niente schemi fissi, niente colori predefiniti: la toolbar di Altervista esplode in sfumature e possibilità visive. Nella nuova versione abbiamo deciso di portare il livello di personalizzazione al massimo e di offrire alcuni strumenti grafici avanzati ma usabili con facilità. Grazie a questa nuova impostazione il livello di integrazione della toolbar con lo stile del tuo sito è totale.

I colori, tutti i colori

toolbar-mokeup02
La scala colori della nuova toolbar è in pratica infinita, c’è il picker per orientarsi, c’è la tavolozza e ci sono tonalità, saturazione e luminosità, ovvero tutti i parametri per raggiungere il colore giusto. Continua a leggere

WordPress 4.0.1 – aggiornamento di sicurezza

Aggiornamento di sicurezza critico che corregge una vulnerabilità per le versioni WordPress 3.9.2 e precedenti, il passaggio a WordPress 4.0.1 è caldamente consigliato.

La versione 4.0, Benny, non è interessata dalla vulnerabilità critica di cross-site scripting che permetterebbe a utenti anonimi di compromettere il sito ma l’aggiornamento 4.0.1 corregge comunque otto punti relativi alla sicurezza del sito (leggi qui la lista completa).

L’aggiornamento alla nuova versione di WordPress 4.0.1 può essere eseguito cliccando sul link presente nella bacheca (barra gialla in alto) o facendo accesso sul pannello di controllo di Altervista nella sezione Applicazioni. Continua a leggere

Cresciamo e assumiamo

Cerchiamo nuovi sviluppatori web, su Torino, con almeno tre anni di esperienza.

Altervista è nata a Torino, quattordici anni fa, in un periodo in cui si faticava a spiegare alla Camera di Commercio cosa fosse un web hosting (non che adesso… ).
Era una compagnia composta da una sola persona e allora non erano in molti a pubblicare le proprie cose sul web.
L’idea di Altervista era dare alle persone la possibilità di pubblicare quello che volevano sul web, gratis. Era una buona idea e infatti ha funzionato.

altervista-nuova-posizione

Stiamo cercando persone con questi requisiti fondamentali:

  • 3 anni di esperienza nel ruolo di sviluppatore web
  • Ottima padronanza di PHP e Mysql

Continua a leggere

Le amicizie e tutto il resto, blog e social

17 miliardi di minuti al mese. Il tempo che secondo le ultime rilevazioni gli italiani passano su Facebook. Rispetto all’anno scorso calano gli utenti ma aumentano i minuti trascorsi a condividere e commentare notizie, fotografie, a fare Mi Piace e attaccare adesivi.

Abbiamo creato una sezione della bacheca di WordPress dove poter facilmente gestire la “vita sociale” del blog: un aspetto che può essere determinante per far crescere e diventare popolare il blog. Per promuoverlo: prima tra gli amici e poi per aumentare il pubblico.

segui i social network per aumentare il traffico del blog

Impostazioni esclusive su Altervista per i blog

Schermata 2014-11-06 alle 15.52.36La promozione di un blog su Facebook, Twitter e sugli altri social, Pinterest, Google +, LinkedIn è il primo passo per far circolare i propri contenuti. Nella sezione Social Network abbiamo organizzato diversi strumenti utili per gestire la propria presenza sulle piattaforme di condivisione.

Sono impostazioni esclusive che puoi raggiungere cliccando su Social network dalla bacheca o sul link Promuovi nel menu a sinistra. Continua a leggere

Festa della Rete – Blogfest 2014, chi ha vinto

Siamo stati a Rimini per la Festa della Rete – Blogfest 2014: abbiamo mangiato le piadine e i sardoncini fritti, abbiamo fatto le passeggiate lungo il mare per raggiungere il grande tendone (o tensostruttura) in piazzale Federico Fellini, centro della manifestazione.

Spiaggia di Rimini
Rimini, spiaggia

Abbiamo partecipato agli incontri su cibo, economia, genitori, media e in un paio di questi: uno sulla gestione dei siti e uno sullo scrivere di musica sul web, abbiamo anche portato il nostro piccolo contributo.

Rimini, ruota panoramica
Rimini, ruota panoramica

Sabato 13 settembre siamo andati al Teatro Novelli per la serata di premiazione dei Macchianera Awards 2014 e abbiamo vinto. Non Altervista direttamente, ma è come se.

Un piccola delegazione dello staff di Lercio
Un piccola delegazione dello staff di Lercio

Continua a leggere

Festa della rete 2014 – i premi e gli eventi

I premi, i convegni, le feste. Rimini: venerdì 12, sabato 13 e domenica 14 settembre 2014: Festa della Rete, precedentemente nota come Blogfest. Ci siamo stati gli anni scorsi, ci saremo quest’anno. Tanti siti ospitati da Altervista sono tra i migliori dell’anno, i loro autori presenti agli incontri, insieme allo staff di Altervista e Banzai.

Festa della Rete 2014

Partiamo dai premi, i Macchianera Awards 2014#MIA14 su Twitter,  è possibile votare i propri siti preferiti fino a giovedì 11 settembre 2014, ecco la lista dei candidati: clicca  qui.

Lercio e Spinoza, tutti e due hosted by Altervista, concorrono come Miglior Sito, in questa categoria ci sono anche Il Post e Giallo Zafferano, siti made in Banzai.

Il bellissimo The Book Girls meriterebbe di sicuro il premio come Miglior rivelazione,  come la Miglior polemica (Categoria 29), secondo noi, è quella di Soft Revolution: Beatrice Borromeo dovrebbe chiedere scusa a chiunque sia un’adolescente nel 2014. Continua a leggere

Revisione Termini e condizioni: ricevi più velocemente i tuoi guadagni

Ieri, primo settembre, abbiamo aggiornato i nostri Termini e condizioni, per avvertire tutti abbiamo inviato una mail e inserito un messaggio nel pannello di controllo. I nuovi termini e condizioni avranno validità a partire dal 1° ottobre 2014.

Altervista non cambia: siamo sempre il posto dove puoi aprire gratis il tuo sito e, se ti va, puoi mettere dei banner pubblicitari per guadagnare. Con la revisione dei Termini e condizioni ora il tuo guadagno arriva prima. La principale novità della revisione dei Termini e condizioni è questa: abbiamo ottimizzato il sistema di richiesta di saldo dei guadagni ottenuti con i banner pubblicitari. Abbiamo reso il sistema grazie al quale puoi ricevere i pagamenti da Altervista più semplice, più efficace e – nella maggior parte dei casi – più veloce.

Altervista, nuovi termini e condizioni, stesso servizio

Puoi leggere per intero i termini e condizioni aggiornati, clicca qui: Condizioni. Il punto relativo alle condizioni per richiedere il saldo dei guadagni maturati è il paragrafo 7.

ATTENZIONE, quando si parla di soldi a volte capita di equivocare: Altervista resta – e resterà sempre – un servizio gratuito. Quando citiamo i pagamenti sono pagamenti a favore del webmaster, pagamenti che Altervista riconosce e salda al proprietario del sito e non il contrario. Quindi è utile ribadirlo, Altervista può essere usata gratuitamente e, il che è lo spirito del servizio, volendo si possono aggiungere dei banner pubblicitari per guadagnare, l’aggiornamento dei Termini e condizioni non cambia nulla in questo.

Per discutere con lo staff di Altervista e con gli utenti di Altervista puoi usare il forum (clicca qui).

[modificato il 1° ottobre 2014]

Pilota automatico – navigazione sicura

Ad alcuni mesi dal lancio, e dopo che moltissime attivazioni, i dati sono chiarissimi: il pilota automatico funziona. Funziona benissimo. I dati sono quelli dei guadagni dei webmaster che lo hanno attivato, che hanno scelto il pilota automatico per impostare la pubblicità sul blog.

I mesi di studio delle migliori posizioni nel template WordPress e dei migliori formati banner sono serviti a preparare uno strumento che rende in effetti più semplice guadagnare con il traffico del proprio blog. Come è giusto che sia il lavoro pesante sta alla piattaforma mentre il blogger può pensare solo a scrivere di quello che gli piace e a ricevere il suo compenso.

Pubblicità sul blog con Pilota Automatico

Puoi usare il Pilota automatico su uno qualsiasi dei temi WordPress pronti nella libreria di Altervista: sono stati tutti ottimizzati con le migliori posizioni pubblicitarie. Cerchiamo sempre di migliorare la nostra offerta di temi WordPress se hai trovato un tema che vorresti usare e non è presente nella nostra libreria segnalacelo qui, nei commenti, o sul forum di Altervista. Su Altervista non trovi solo temi gratuiti e ottimizzati per le migliori posizioni pubblicitarie: scegliamo anche temi professionali, che di solito si trovano a pagamento, e li offriamo gratuitamente a chi apre un blog da noi.

Attivare il Pilota automatico e gestire i banner sul blog è molto semplice, clicca su Guadagna e segui i semplici passaggi. Il Pilota automatico funziona cercando di realizzare la migliore combinazione possibile tra i formati disponibili per il tema WordPress in uso e combinando i circuiti pubblicitari disponibili. Il circuito pubblicitario Altervista Banner è subito accessibile mentre per il circuito Altervista With Google AdSense, realizzato in esclusiva con Google AdSense, è necessario registrare un account Google AdSense, se ancora non lo si possiede. Se invece hai già un account Google AdSense basta procedere con l’associazione del tuo account al programma di Altervista. In ogni caso ogni passaggio è chiaramente spiegato dalla grafica sul pannello di controllo di WordPress. Se dovessi incontrare qualche difficoltà puoi sempre chidere un consiglio sul forum di Altervista!

Il nuovo tema WordPress: Altervista Keith

Il primo logo di Atervista, nel 2000, era ispirato a Keith Haring. Altervista era un servizio appena nato, una start up che scommetteva sulla voglia delle persone di caricare e creare e condividere conutenuti sul web. Ora sembra scontato che sia così, ma nel dicembre del 2000, non lo era affatto. Il logo di Altervista era stato realizzato con il programma Paint di Microsoft, senza grandi competenze grafiche, ma con l’idea di fare qualcosa di nuovo, semplice e bello: come la pittura di Keith Haring.

'Keith Haring' Exhibition Preview At Le Musee D'Art Moderne In Paris

Quattordici anni e due milioni e mezzo di siti dopo abbiamo deciso di dedicare di nuovo a Keith Haring qualcosa cui teniamo molto: il nuovo tema WordPress interamente realizzato dal nostro staff. Si chiama Altervista Keith e di nuovo è qualcosa di semplice e bello.

Altervista Keith - presentazione

Altervista Keith è nato dall’idea di creare un tema che fosse allo stesso tempo molto flessibile e semplice da personalizzare. Il suo pannello di opzioni usa le immagini in modo che sia sempre chiaro cosa si sta modificando e il risultato che si andrà ad ottenere. Continua a leggere